I ricercatori del Centro Laser hanno studiato e realizzato un sistema innovativo per il monitoraggio in tempo reale dei parametri di fermentazione nel processo di vinificazione. In collaborazione con le Industrie Fracchiolla di Adelfia, il sistema è stato installato su un vinificatore industriale di loro costruzione, per valutarne il funzionamento ed i risultati in campagne di vinificazione presso alcune cantine del territorio pugliese. Il sistema realizzato si basa su una rete di sensori elettrochimici per la misura di parametri di fermentazione quali: zuccheri, ossigeno disciolto, pH, densità, conducibilità. In aggiunta a questi, è presente un sensore specifico per la misurazione del punto di colore, di concezione innovativa, interamente pensato e realizzato nei laboratori del Centro Laser. La sperimentazione ha riguardato diverse modalità fermentative a partire dalle più importanti  varietà di uve autoctone quali Primitivo, Negroamaro ed Aglianico, ed ha permesso di mettere a punto le metodologie operative di base a partire dalla quali l’enologo può operare con la sua sapienza ed esperienza, fattori imprescindibili alla base dell’arte del vino, per  ottenere il massimo della qualità a partire dalla stessa uva.