La Associazione Salento Bici Tours è l’unico tour operator in Puglia che si occupa di turismo sulle due ruote lente. L’inizitiva è nata nel 2011 ha sede nel Salento e grazie ai soci promotori amanti dello sport all’aria aperta,  ora si può visitare la Puglia utilizzando il mezzo ecologico delle due ruote e scoprire le bellezze sia della costa che dell’entroterra utilizzando circa cinquecento chilometri di strade immerse nella natura incontaminata e lontane dalle strade trafficate e pericolose. La Associane Salento Bici Tours si è specializzata sia nel turismo locale, per coloro che vogliono scoprire il proprio territorio utilizzando la bici sposando il movimento con   la scoperta delle ricchezze del territorio inteso come bellezze naturalistiche, ma anche con visite ad aziende che hanno investito nella produzione biologica, oppure per visitare botteghe di artigiani che hanno dato lustro alla salentinità nel mondo. La associazione, benché con pochi anni di vita, è stata capace di aver instaurato contatti anche a livello internazionale con tour operator esteri, garantendo l’arrivo nella nostra terra di gente che amante del viaggio in bicicletta, non avrebbero avuto l’occasione di farlo ed infatti  circa 100 stranieri hanno visitato il tacco d’Italia grazie a questa associazione. L’associazione Bici Tuor è anche altro. E’ anche ISLOWYOU dal 2014. Con tale denominazione l’associazione persegue altri progetti come: 1)      E’ “Centro di mobilità lenta del Sal Salento di mare e di pietra”, con varie sedi a Felline,  Lido Conchiglie; Seclì e Torre Suda, tutte località in provincia di Lecce. Con tale progetto la associazione gestisce sia le attività collegate prettamente alle biciclette, ma anche svolge attività ludiche per bambini e adulti; 2)      Bar Cycling Caffe nella sede di Lido Conchiglie dove gli amanti delle due biciclette si possono fermare a rinfrescarsi ma anche a riparare qualche guasto al mezzo perché è stata realizzata una piccola officina adiacente alla struttura. 3)      A Matino ( provincia di Lecce) presso la sede delle Ferrovie del Sud Est hanno la Associazione ha preso in affidamento il suddetto locale e gestisce delle attività per supportare, aiutare la Associazione di ragazzi autistici “Amico di Nico” . In questa sede è stata realizzata anche la piattaforma WORKAWAY  - SVE (l’acronimo di Servizio Volontario Europeo) dove si possono scambiare ogni sorta di  informazione e rendere concreto l’aiuto a chi ha bisogno, come appunto i bambini autistici. 4)      TREDOM  con cui in modo semplice chi fa turismo e provoca inevitabilmente l’emissione di CO2 nell’atmosfera, può partecipare ad un programma per compensare tale emissione,  piantando nelle zone più desertiche del mondo degli alberi.   L’organizzazione, benché giovane, è quindi riuscita a realizzare tante belle iniziative ad ampio raggio d’azione. L’auspicio è che gli organizzatori possano continuare a svolgere quest’azione di sensibilizzazione dei problemi sociali, dell’ambiente e che possa far conoscere nel mondo, come in effetti stanno già facendo, il nostro territorio sviluppando un turismo sano, non inquinante e di persone che amano la natura.   www.salentobicitour.org