Nell’ambito del restauro, consolidamento e rifunzionalizzazione totale di palazzo Barberini a Roma, in cui ha sede la Galleria Nazionale d’Arte Antica, è stato realizzato un intervento di consolidamento innovativo di alcune volte in muratura, attraverso l’applicazione di fasce in fibra di carbonio dall’intradosso,  non essendo possibile intervenie dall’alto, per via della presenza di pavimenti artistici di pregio.