Alfio Cangiani, intellettuale, design artista poliedrico e filosofo del riciclo con la sua Alfio Cangiani Factory ha come obiettivo principale il riuso dei materiali ormai in disuso o pronti per le discariche. Attua la politica del riciclo creativo e del design ecosostenibile e lo fa catalizzando e sviluppando le energie locali dell’artigianato pugliese. Per di più, convoglia questa capacità creativa e sentimento per l’ambiente nell’ambito del sociale, con la creazione e la direzione di laboratori sociali e di Eco Design rivolti ad adolescenti, giovani e a persone con diverse difficoltà per sviluppare e promuovere l’idea che tali soggetti hanno concrete possibilità di recuperarsi ad una nuova vita sociale, diventando attori di un processo creativo in continua evoluzione, attraverso un meccanismo finalizzato al reinserimento nella società.  Grazie all’avvio di collaborazioni con le imprese per ridurre, e magari eliminare, il circuito degli scarti di produzione e abbattere così i costi, sono nati oggetti innovativi non solo nelle forme ma anche nei materiali e soprattutto indistruttibili, a dispetto di ogni logica di consumo.   www.alfiocangiani.it